giovedì 18 agosto 2016

Cheesecake al formaggio



Buongiorno..
ben ritrovati! Come promesso eccomi qui con un nuovo post.
Una cheesecake o meglio torta di formaggio, buonissima e anche bella da vedersi, una soddisfazione unica.
Può sembrare un po' difficile, ma non lo è..basta solo alternare le cotture.
Ve lo spiego nella preparazione.
Auguro a tutti voi un agosto rilassante.


inco


Ingredienti ( per la base)


  • 4 uova
  • 200 burro morbido
  • 150 zucchero a velo
  • 200 farina
  • 200 ml latte
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito x dolci
  • un pizzico di sale


ripieno


  • 700 ricotta
  • 200 formaggio spalmabile
  • 100 burro morbido
  • 200 zucchero a velo
  • 3 uova
  • 100 farina
  • mezza bustina di lievito x dolci ( facoltativa)
  • un pizzico di sale


Preparazione ( base)

In una ciotola mescolare il burro morbido e lo zucchero a velo, quando il composto è diventato schiumoso, unire una alla volta le uova.
Mescolare bene, aggiungere gradualmente la farina, alternandosi con il latte, il cacao, il lievito e così via.
Una volta ottenuto il composto, foderare una tortiera con carta forno, mettere in forno a 180° x 25' circa.
Nel frattempo preparare il ripieno.

Anche qui usate una ciotola x mescolare il burro e zucchero a velo, il formaggio,
una alla volta le uova, la farina e se volete il lievito (risulterà più soffice), la vanillina è facoltativa e un pizzico di sale.
Trascorsi i 25 minuti, tirate fuori dal forno la torta e adagiate sopra il ripieno.
Terminate la cottura ancora x 50' una volta cotta fate raffreddare, mettete x un po' in frigo.
Servite pure con zucchero a velo, io non l'ho messo x farvi vedere la sua bellezza.





martedì 9 agosto 2016

Negozio online ALE Milano

Salve ragazze, nonostante sia passato un po' di tempo dal mio ultimo post, sono ritornata per presentarvi un meraviglioso negozio online ALE Milano in cui è possibile trovare ogni sorta di abito a prezzi a dir poco convenienti, e di ottima qualità!! Abiti da cerimonia, vestiti eleganti, abiti da sera, vestiti e accessori per matrimonio!


Vi consiglio pienamente di dare un'occhiata al loro sito, ne vale la pena! 
Lascio qui sotto i links in cui potrete trovare diverse tipologie di abiti.



SENZA MANICHE ORNATA LUNGHEZZA DEL SUOLO TULLE TRAPEZIO APPLIQUE ABITO DA SPOSA


Vestiti da cerimonia


SENZA SPALLINE TULLE TROMBA SENZA MANICHE LUNGHEZZA DEL SUOLO VOLANT ABITO DA CERIMONIA




LUNGHEZZA DEL SUOLO A BARCHETTA TRAPEZIO CHIFFON SENZA MANICHE ABITO DA SERA



FASCE/NASTRI SOPRA LA CAVIGLIA SENZA MANICHE TRAPEZIO TULLE ABITO CERIMONIA BAMBINA

COLLO A V MINI/CORTI MEZZA MANICA CHIFFON STILE COLONNA PERLINE ABITO MAMMA SPOSA


    

sabato 19 marzo 2016

Zeppole di S.Giuseppe



Buona sera..
    
    Anche se in ritardo, questo post lo voglio dedicare a tutti i papà e quelli che si chiamano Giuseppe, ma in particolare al mio carissimo papà che mi guarda da lassù .
Ciao papà ti voglio bene!!

La ricetta per fare la pasta bignè di queste buonissime zeppole cotte al forno, la troverete qui
Basta solo mettere in una siringa da pasticceria con il beccuccio grande e fare delle piccole ciambelle. Poi le riempite e decorate con crema chantille, zucchero a velo e amarene.
Buona serata.
A presto!!


inco










sabato 5 marzo 2016

Biscotti al burro






Ciao a tutti:))
Stasera sono qui, anche se non mi vedete spesso, sappiate che vi penso sempre. Mi piacerebbe passare come facevo un po' di tempo fà nel vostro angolino per scrivere due righe..purtroppo questo  è stato un periodo no per me. Cercherò di andare avanti e spero di ricominciare il ritmo di prima, non dico uguale ma quasi. Anche perché di tempo ce n'è sempre meno.
Non sto ad angosciarvi, ma offro a tutti quelli che passano di qui, un assaggio di questi deliziosi e friabili biscotti.
La ricetta è questa:




Ingredienti

  • 600 farina
  • 200 zucchero a velo
  • 300 burro 
  • 6 tuorli d'uovo
  • un pizzico di sale
  •  mezza bustina di lievito per dolci

Preparazione

Preparate la frolla impastando lo zucchero con il burro, poi aggiungete la farina,il lievito, le uova e lavorate fino ad avere una consistenza compatta.
A questo punto formate dei filoncini della grandezza desiderata e arrotolateli nello zucchero semolato. Mettete in frigo per una mezz'ora.
Trascorso il tempo, prendete i filoncini, tagliate dei dischetti dello spessore di un cm. Foderate la leccarda con carta forno e infornate a 180° per una 10".
Togliete subito dal forno e fate raffreddare prima di conservarli.


Inco







domenica 3 gennaio 2016

Torta con amarene





Buon Anno 2016 a tutti!

Ciao questo è il primo post di questo anno, sono stata assente per un po' di tempo,credevo di non riprendere. Ma l'amicizia che si è creata con voi, in questi anni mi hanno dato la forza di non abbandonare.
Perché abbandonare, voleva dire allontanarsi.
Per me l'amicizia, le brave persone sono al secondo posto dopo la famiglia.
Questo dolce, in particolare la marmellata di amarene è un ricordo che porterò sempre nel cuore.
Le amarene sono dell'anno ormai passato e sono le ultime amarene che ha raccolto il mio carissimo papà, mancato due mesi fa:((
A tutti voi,  Auguro un Anno pieno di gioia



Ingredienti

  • 1 yogurt intero
  • 3 uova
  • 3 bicchieri di farina (utilizzate quello dello yogurt)
  • 2 bicchieri di zucchero
  • 1/2 bicchiere di olio di girasole (in alternativa il burro)
  • una bustina di lievito per dolci
  • marmellata (io di amarene)
  • un pizzico di sale

Preparazione

In una ciotola sbattere con il frullatore elettrico le uova con lo zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungete lo yogurt, l'olio, la farina ed infine il lievito.
Amalgamate bene, fino ad avere un impasto omogeneo.
Imburrate e infarinate  una tortiera non grande, dipende dall'altezza che si vuole. Infornate a 180° per circa 30 minuti.
Una volta cotta togliete dal forno e dalla teglia, spalmate la marmellata quando la torta è ancora calda, in modo che il sughetto delle amarene viene assorbito dalla torta. Così risulta ancora più soffice e buona.


inco





domenica 25 ottobre 2015

Cupcake con crema al mascarpone



I cupcake sono delle mini-tortine soffice di origine statunitense, possono essere decorate con varie creme.
Io ho usato il mascarpone e panna e mi sono sbizzarrita con il colore arancio visto che tra poco è il colore numero uno per la festa di Halloween.
Vi lascio la ricetta e buon inizio settimana.


Ingredienti 
( per 12 tortine)

  • 5 uova
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero
  • 220 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • sale

Crema 
(per decorare)

  • 250 g mascarpone
  • 250 g panna fresca
  • 150 g zucchero a velo
  • colorante naturale 
  • cacao amaro


Preparazione 

In una ciotola lavorate a crema il burro con lo zucchero.Senza smettere di lavorare, aggiungete un uovo alla volta in modo che venga assorbito dall'impasto, il sale,  la farina e il lievito.
Versate l'impasto negli stampini imburrati e infarinati riempiendoli a metà.
Infornate a 180° per 23 minuti circa.
Quando saranno cotti, sfornate, fateli raffreddare e preparate la crema.
Montate la panna con lo zucchero a velo, aggiungete il mascarpone e mescolate.
Se li volete al cioccolato, aggiungere del cacao amaro, se colorato, il colorante per alimenti.
Una volta preparata, fatela riposare in frigo per un'oretta e poi con una siringa per dolci decorate con un ciuffetto.

inco












sabato 3 ottobre 2015

Cheesecake allo yogurt e amarene





Un dolce cremoso che mi appassiona ogni volta che la faccio, sia fredda, ma anche cotta al forno, la cheseecake.
Questa che ho preparato è con lo yogurt e panna, ricoperta da un'ottima marmellata alle amarene fatta da mia madre.
Grazie mamma!!!
Le foto non sono belle..andavo di fretta, avevo una voglia matta di mangiarla.
Magari le prossime farò del mio meglio.
<3<3 e buon fine settimana a tutti!!


Ingredienti
(per la base)
  • 250 g biscotti ( Rigoli)
  • 100 g burro
per la crema:

  • 500 g yogurt greco
  • 400 g panna montata
  • 3 cucchiai di latte tiepido
  • 10 g colla di pesce ( 2 fogli)
  • un vasetto di marmellata di amarene.

Preparazione

Iniziate a preparare la base: frullate i biscotti, sciogliete il burro e mescolate.
Distribuite in uno stampo a cerniera , ricoperto da carta forno e se volete anche i bordi. Schiacciate con il palmo della mano i biscotti, livellate.
Fatela raffreddare in frigo per un'ora .( Io non lo faccio mai, per questione di tempo). Il risultato mi sembra uguale.
Poi versate lo yogurt in una ciotola, insieme alla panna montata, aggiungete la gelatina precedentemente messa a mollo in acqua, fatela sciogliere nel latte tiepido, unite al composto.
Girate dall'alto verso il basso, mescolate bene e versate sulla base del biscotto.
Mettete  in frigo per qualche ora. Spalmate la marmellata e assaporate la sua bontà.

inco







domenica 16 agosto 2015

Frittata di zucchine e melanzane



Ciao a tutti..

Oggi vi lascio una ricetta facile che avrete fatto un milione di volte.
Non potevo far risaltare le nostre verdure dell'orto, come le zucchine e  melanzane rosolate in un buon olio Italiano come quello di Dante arricchito di vitamina D. Poi unendo delle uova sbattute con l'aggiunta di parmigiano e sale, mescolate fino ad ottenere  una frittata strapazzata. 
Questo contorno ci può  accompagnare per tutta l'estate sulle nostre tavole, magari in compagnia di amici e parenti.

Buone vacanze!!!


Inco







lunedì 13 luglio 2015

Torta di semolino




Buon lunedì..
La torta di semolino appartiene alla tradizione Campana di origini molto antiche. L'ingrediente principale è il miglio, oggi si sostituisce con il semolino, fatto cuocere nel latte. 
La torta di semolino o migliaccio si presenta bassa e cremosa, un dolce carnevalesco, ma per i golosi come me..è adatto tutto l'anno.
  

inco


Ingredienti


  • 500 ml di latte
  • 125 ml di acqua
  •    25 di burro
  • 250 di zucchero
  • 125 di semolino
  • 250 ricotta
  • 3 uova
  • 1 bustina vanillina
  • scorza di 1 arancia
  • limoncello qb

Preparazione

Mettere sul fuoco il pentolino con il latte e acqua, aggiungete il burro, metà dello zucchero, la vanillina e mescolate bene.
Immergete la scorza dell'arancia e portate a bollore.
A parte sbattete le uova con lo zucchero rimanente.
Abbassate il fuoco e fate cuocere finché non si addensa, togliete la scorza dell'arancia.
Trasferite il composto in una ciotola e fate raffreddare.
Aggiungete  le uova sbattute al composto e mescolate.
Unite la ricotta, il limoncello, lavorate energicamente.
Versate l'impasto in una tortiera imburrata e cuocete per 40 minuti a 180°.
Quando è freddo spolverizzate con lo zucchero a velo.
p.s si può servire anche tiepido.